Chirurgia Generale Mini-Invasiva

L’Eccellenza in Chirurgia ispirata e dedicata alla cura e al benessere del paziente.

 

Le tecniche di Chirurgia Mini-Invasiva che attualmente impiego ed insegno rappresentano una evoluzione delle classiche tecniche chirurgiche da anni standardizzate.

L’innovazione tecnologica applicata alla medicina, ed in particolar modo alla chirurgia, ha determinato cambiamenti significativi della modalità di esecuzione dell’atto chirurgico, riducendone l’invasività ed ottenendo progressivamente nel corso degli ultimi 30 anni obiettivi e risultati eccellenti, con un minimo traumatismo per il paziente. Dai primi anni 90’ ho abbracciato con passione l’avvento di una chirurgia meno traumatizzante, con risultati altrettanto validi, se non migliori. Tali risultati sono frutto di un continuo aggiornamento professionale e della conoscenza approfondita sulle strumentazioni più sofisticate ed evolute.

La Chirurgia Mini-Invasiva comporta numerosi vantaggi associati all’intervento chirurgico.

Approfondimenti

  • Riduzione al minimo del traumatismo chirurgico parietale e tissutale
  • Elevata precisione dell’atto chirurgico
  • Riduzione dell’immunodepressione post-operatoria
  • Minimizzazione il dolore post-operatorio
  • Diminuzione dei tempi di ricovero
  • Rapido ritorno alle quotidiane abitudini di vita
  • Tutela del risultato estetico in assenza di punti di sutura
  • Nelle minime incisioni cutanee

Le patologie che possono essere validamente trattate con le tecniche di Chirurgia Mini-Invasiva sono:

  • Malattie benigne e neoplasie della ghiandola tiroide (tecnica di preparazione della ghiandola tiroide ed esecuzione di una ideale emostasi vascolare con radiofrequenza-ultrasuoni, ricerca e rispetto dei nervi laringei con tutela della voce mediante strumentazione di monitoraggio, assenza di posizionamento di un tubo di drenaggio nella regione operatoria al termine dell’intervento)
  • Malattie benigne e neoplasie delle ghiandole salivari
  • Noduli benigni della mammella
  • Neoplasie della mammella
  • Patologia erniaria inguinale e crurale
  • Varici degli arti inferiori
  • Neoplasie dell’ano
  • Malattia emorroidaria
  • Ragade e fistola dell’ano
  • Prolasso rettale
  • Stipsi e sindrome da defecazione ostruita

L’applicazione di tecniche mini-invasive, nell’esecuzione di interventi chirurgici nella regione ano-rettale, comporta un ridotto traumatismo locale dei tessuti e di conseguenza il minimo dolore postoperatorio, soprattutto durante l’evacuazione.

Prof. Giuseppe Pozzi:

Il paziente al centro.

Contatti

Segreteria: +39 391 3764200
Diretto: +39 337 794208

E-mail

Dove siamo

 

ROMA

Clinica Quisisana via G.G. Porro 5. 

Clinica Villa Claudia via Flaminia Nuova 280. 

Clinica Mater Dei via Bertoloni 34.

 

MILANO

Clinica La Madonnina via Quadronno 29

 

Scrivici un messaggio

GDPR

Comunicazioni

Leggi la Privacy Policy*

  SURGICAL EXCELLENCE & HEALTHCARE STP SRL | Piazza di Trevi 100 - 00187 Roma | P. Iva: 12872281006