itafarzh-CNzh-TWenfrdejaptruesuk

Giuseppe Pozzi - Chirurgo

" Le tecniche di Chirurgia Mini-Invasiva, di Video-Toracoscopia e di Mini-Video-Laparoscopia rappresentano il modo piu' attuale ed imprescindibile con cui approccio alle malattie d'interesse chirurgico.
Tutto cio' e' il frutto della mia grande dedizione, del quotidiano sacrificio, di un continuo aggiornamento, ma soprattutto esprime e dimostra, nella sua filosofia ed in ogni suo gesto, il profondo rispetto che il medico deve avere nei confronti del proprio paziente. "

Giuseppe Pozzi

 

30 anni di esperienza e oltre 10.000 Interventi 

Eseguo Interventi Chirurgici in Elezione e in Urgenza,

Consulti, Second Opinion e Reinterventi Chirurgici per Recidiva della Patologia operata.

L'Obiettivo:   “la Cura della Malattia con Restitutio ad Integrum” Anatomica e Funzionale, dei tessuti trattati, con l'impiego della minore invasività chirurgica ed anestesiologica scientificamente possibile.

Una Chirurgia Personalizzata e Dedicata nei dettagli alla risoluzione mini-invasiva della malattia.

Alla Minima Invasivita' corrisponde meno trauma - micro incisioni cutanee chiuse senza punti esterni, controllo accurato del dolore, ridotti tempi di ricovero ed quindi una rapida ripresa della quotidianita'.

In sintesi una Chirugia di Rispetto per il Paziente. 

Tecniche di Chirurgia Laparocoscopica e Mini-Laparoscopia gas less

per il trattamento di:

- occlusione intestinale
- neoplasie del colon-retto
- malattia diverticolare del colon
- ernia iatale
- calcoli della colecisti
- neoplasie primitive e metastasi del fegato
- neoplasie dello stomaco
- malattie della milza e del pancreas
- appendicite acuta e cronica
- cisti ovariche, l’endometriosi e le neoplasie ovariche
- fibromi e le neoplasie dell’utero
- cisti renali e le neoplasie del rene della vescica e della prostata
- ernie inguinali e crurali, ombelicali ed epigastriche
- laparocele (ernia sullalinea dicicatrice chirurgica)
- la diastasi dei muscoli retti dell’addome, primitiva e complicata

 

Tecniche di Chirurgia Mini-Invasiva per il trattamento di:

- noduli e neoplasie della tiroide e delle ghiandole paratiroidi
- noduli benigni dellamammella ed il carcinoma mammario
- ernia inguinale e crurale
- malattia emorroidaria, le fistolee le ragadi anali
- prolasso rettale, il rettocele, il cistocele e la sindrome della defecazione ostruita

Tecniche di Chirurgia Video-Toracoscopica per il trattamento di:

- i noduli polmonari solitari
- il tumore primitivo del polmone
- le metastasi polmonari
- i diverticoli dell’esofago
- i tumori dell’esofago
- le malattie della parete toracica

Le Tecniche Mini-Invasive  stanno rivoluzionando il mondo chirurgico, sull'onda di un entusiasmo per i sempre più evidenti risultati sul paziente

 

 

L'innovazione tecnologica e la mini-invasività chirurgica/anestesiologica, applicata alla cura delle malattie, devono sempre prescindere dagli insegnamenti delle grandi scuole chirurgiche del passato, con l'obiettivo del benessere del rispetto del paziente

 Immagine del 1990: con Orgoglio e nel Ricordo dei preziosi insegnamenti ricevuti durante gli anni di formazione e di partecipazione attiva alla prestigiosa Scuola di Chirurgia del Prof Gianfranco Fegiz,

I Clinica Chirurgica  Policlinico Umberto I, Università di Roma "La Sapienza"

 

 

Curriculum Vitae Breve

Curriculum Vitae Europeo

Incarichi nel Sociale

Solidarietà

Vaticano - Santa Sede

 

Slide item 1
Slide item 2
Slide item 3
Slide item 4
Slide item 5
Slide item 6