PulsanteCovid19

 

 

itafarzh-CNzh-TWenfrdejaptruesuk

ONCOLOGIA CHIRURGICA MINI-INVASIVA PERSONALIZZATA

L'Oncologica Mini-Invasiva Personalizzata rappresenta non solo un insieme di tecniche innovative ma soprattutto un sistema di approccio alle malattie oncologiche, che tiene conto in prima linea di:

 - condizioni cliniche del singolo paziente

 - storia clinica personale e familiare

 - sistema immunitario - genetico

 - specifici dettagli della malattia oncologica

 - studio altamente specialistico con tecnologia 3D della malattia oncologica e delle sue estensioni

 - pianificazione 3D dell''intervento chirurgico, per una estrema precisione dell''esecuzione

 - terapia personalizzata

creando un programma di cura su misura e  adattando ogni gesto chirurgico alla specificità del caso clinico, con l''obiettivo di ottenere il massimo risultato possibile con la minima invasività Anestesiologia e Chirurgica e Farmacologica.

La filosofia mini-invasiva nell'approccio chirurgico al paziente oncologico ha quindi come obiettivo il massimo risultato nella risoluzione della malattia ottenuto con la minore invasività possibile.

Sono un esempio  le Tecniche Chirurgiche Mini-Invasive eseguite in Mini-Laparoscopia gas-less.

Questo sistema di approccio esprime al massimo le caratteristiche di mini-invasività di un intervento chirurgico addominale per la cura di numerose patologie oncologiche.  

Sin dall' Anestesia si osservano importanti vantaggi. L''anestesia necessaria a permettere l''atto chirurgico mini-laparoscopico gass-less si basa infatti sull''impiego di farmaci che consentono di evitare l''intubazione oro-tracheale; questo tipo di anestesia, definita mini-invasiva, viene condotta in maschera laringea, permette un risveglio confortevole e viene considerata a bassa invasività farmacologica sull''organismo. 

La chirurgia mini-laparoscopica gas-less consente in sintesi:

  • una anestesia leggera senza intubazione endo-tracheale, condotta in mascherina laringea
  • micro incisioni cutanee con dimensioni millimetriche, senza punti esterni
  • strumenti tubulari articolabili e strumenti miniaturizzati con diametro di circa 2-5 millimetri
  • tecnica gas-less con basse pressioni addominali di CO2 (Anidride Carbonica) 4 - 6 millimetri di mercurio, senza assorbimento nel sangue di anidride carbonica
  • visione 3D, HD, 4K, magnificata per gesti chirurgici di estrema precisione
  • strumenti innovativi di emostasi per rendere il più possibile l''intervento esangue
  • tempi di intervento più brevi
  • bassa invasività sull''organismo e sul sistema immunitario
  • rapida ripresa delle attività quotidiane
  • precoce inizio delle terapie farmacologiche di completamento alla cura oncologica

Questo sito utilizza cookies. La navigazione al suo interno o cliccando su "Chiudi" implica l'accettazione al loro utilizzo.